La bici perfetta per i bimbi...usata
Bicicletta,  Riuso,  Sicurezza,  Usato

La bici perfetta per i tuoi bimbi in 5 consigli… usata!

Arriva l’estate, e scegliere la bici perfetta per i tuoi bimbi che crescono è davvero difficile. La prima scelta da fare è prenderla usata! Oltre all’ovvio risparmio di denaro che farà felice il tuo portafoglio, anche l’ambiente ti ringrazierà: una bicicletta nuova comporta l’immissione nell’aria di oltre 140kg di Co2 equivalente! Cioè l’inquinamento prodotto da un aspirapolvere accesso 2 ore al giorno per oltre 5 mesi.

Acquistare la bici perfetta per i tuoi bimbi non è mai facile, schiacciati tra il senso pratico del genitore ed il desiderio dei piccoli di avere la bici del supereroe preferito o della principessa del cuore. Su questo non ti possiamo dare dritte, ma qualche consiglio per aiutarti a non sbagliare l’acquisto lo abbiamo: eccone cinque!

1. Quale misura devo prendere? Guarda il cavallo!

Bimbo in biciLa misura della bici è il primo vero grattacapo da affrontare. Vi siete mai ritrovati ad acquistare per un bimbo di due anni magliette 18 mesi di una marca e magliette 3-4 anni di un altro brand? Di sicuro sì. E lo stesso vale per le bici: ogni marca ha i suoi modelli e quindi delle altezze specifiche per i telai. Esistono però delle misure da poter prendere come riferimento e le abbiamo riportate in questa tabella:

Età (anni)Dimensione Ruota (pollici)Altezza Bimbo
(cm)
Misura al cavallo
(cm)
Altezza sella (cm)
2 – 51285 – 10535 – 4542 – 52
3 – 614100 – 12040 – 5047 – 55
4 – 716105 – 13045 – 5552 – 59
5 – 918110 – 15050 – 6055 – 67
6 – 1020120 – 15555 – 6559 – 72
9 – 1324135 – 16565 – 7572 – 81
da 1226150 – 17070 – 8575 – 87

Come dicevamo, è piuttosto complesso. La sola grandezza della ruota non tiene conto dell’altezza del bambino o dell’altezza del telaio e quindi della sella. L’unica misura che ci può salvare è quella presa da terra fino al cavallo dei pantaloni, all’interno della gamba. E’ fondamentale, che ci siano o meno le rotelle, che il bambino si senta sicuro e che possa sempre poggiare il piedino a terra. Una bici troppo grande o troppo alta toglie sicurezza al piccolo che potrebbe anche non voler più andare in bici, rendendo il nostro investimento un piccolo disastro.

2. Le bici per i bimbi… sono pesanti!

Eh sì, le bici per i bambini, a dispetto del peso minimale che devono sopportare, sono pesantissime! Normalmente sono fatte di acciaio, duro e pesante. Il materiale migliore che si possa trovare è l’alluminio, leggero e resistente, ma anche decisamente caro. Per cui la scelta, specie nell’usato, è molto limitata: il 99% delle bici usate in circolazione è in acciaio, ma se siete fortunati potreste trovarne una in alluminio!

3. Il triciclo e la bici senza pedali

Sono i primi mezzi con cui si confronta un bambino a partire dall’anno e mezzo di età. Per il triciclo, specie se il bimbo non è un gigante, fate attenzione alla distanza tra la seduta ed i pedali a volte spropositata. Per iniziare ne esistono anche con la guida adulto, cioè un bastone con maniglia che permette all’accompagnatore il controllo sulla velocità e direzione del triciclo. Alcuni di questi hanno la possibilità di bloccare la direzionalità della ruota del bimbo, altri permettono di togliere del tutto la guida adulto. Altri ancora hanno un po’ tutte queste caratteristiche, i famosi 3in1 o addirittura 4in1.

La bici senza pedali è ottima per sviluppare il senso dell’equilibrio e non è raro vedere dei piccoli fulmini senza pedali sfrecciare in mezzo alle gambe delle persone. Altri bimbi invece si fanno spaventare dalla mancanza di un appoggio sicuro e non vogliono proprio saperne di usarle! Il consiglio è ovviamente di farle provare ai bimbi.

4. Le rotelle!

Murale che ritrae bimbi in bici e in tricicloLe rotelle sono davvero molto utili perché permettono al bambino di prendere confidenza con la bici in tutta sicurezza. Ne esistono in commercio tantissime tipologie ma la differenza principale sta nella misura. Si possono trovare per biciclette con ruota da 10″ fino a 20″, ed anche regolabili a diverse misure che permettono di risparmiare qualche euro nel lungo periodo. Fate sempre attenzione alla forma dell’attacco al telaio, anche le rotelle universali non sono poi sempre così “universali”. Infine occhio al cambio: le bici che montano il cambio alla ruota posteriore non permettono il montaggio delle rotelle proprio per la presenza del deragliatore.

5. Scatto fisso o ruota libera

Ultimamente sono tornate di moda le bici a scatto fisso, cioè quelle bici con un solo rapporto che ti costringono a pedalare continuamente, sia in avanti che all’indietro. Questa tipologia di ruota è sempre stata usata per le biciclette più piccole, da 10″ e 12″, perché permette al bambino di apprendere il movimento della pedalata, che non è proprio dei più semplici. E’ anche vero che molti bambini non amano questo tipo di trasmissione, specie quelli che hanno utilizzato la bici senza pedali.

6. Consigli Bonus

Sicurezza. Il caschetto, sempre presente e ben allacciato in testa, è una parte fondamentale. Nessuno, adulto o bambino che sia, dovrebbe andare in bici senza il casco: è un vero e proprio salvavita. Le luci: sempre accese anche di giorno, sia anteriori che posteriori, sono un plus accessibile con una modica spesa, anche a led. Il campanello: trasmettiamo ai nostri bimbi il fondamentale uso del campanello per segnalare la propria presenza ad auto e pedoni.

Altri accessori. Esistono mille possibilità di personalizzazione, da borraccia e portaborraccia a cestino e portabambole, dai cavalletti laterali a quelli centrali, dalle lucine per le ruote agli adesivi. Tra questi il cavalletto, che la maggior parte delle bici con rotelle non ha, torna utilissimo quando il vostro bimbo non vorrà più le rotelle. Infatti se avete intenzione di rivendere l’usato, un cavalletto vi aiuterà a tenere in ottimo stato una bici che altrimenti passerebbe molto tempo a cadere sull’asfalto.

Tiriamo le somme

Tra le mille variabili da considerare nello scegliere la bici perfetta per i tuoi bimbi, abbiamo una sola certezza: comprare bici usate fa bene al portafoglio e all’ambiente. E fa felici tutti, genitori e bambini. Vi aspettiamo da MyBabyMarket con il vostro usato di qualità. E chissà che proprio qui non troviate la prossima bici per i vostri piccoli ciclisti!

Tutte le foto presenti in questo articolo sono prese da Unsplash.com. In sequenza, le foto sono di : 童 彤 , Artiom PJ, Markus Spiske, Vimal Natarjan, Guillame de Germain.

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.